Quella strega mi ha offeso!

Cosa succede quando qualcuno ci offende? Qualcuno dice una frase e noi la riteniamo offensiva.

Ma siamo sicuri che tutti la giudicherebbero così?

Lo stesso identico commento passa del tutto inosservato a una persona, mentre un’altra è capace di rimuginarci su per anni.

Che cos’è allora un offesa? L’offesa, è tale solo se viene percepita come offesa. Vale a dire che per una data parola o frase si offende soltanto chi è sensibile su quel argomento

Come dire che  si offende chi è “punto sul vivo!” Spesso noi non sappiamo nemmeno qual era l’intenzione del nostro interlocutore, se sapeva che quello che stava dicendo ci feriva, o se invece era una frase del tutto casuale.

Quello che è certo è che se noi permettiamo alle parole degli altri di ferirci, stiamo dando ad altri potere su di noi.

Qualsiasi persona che fa un commento ha potere su di noi! Se glielo permettiamo.

Come possiamo accettare un commento senza dare ad altri il potere di farci soffrire?

Teniamo conto del fatto che non siamo fatti “tutti di un pezzo”, in noi ci sono molti aspetti anche in contrasto tra loro. C’è una parte eroica e una paurosa, una parte prudente e una avventata.

Le fiabe mettono in scena questi aspetti della nostra personalità con i vari personaggi: principesse, re, giganti e … streghe.

Chi è la strega? E’ quella parte di noi che ci impedisce di crescere, ci sminuisce, ci fa credere che non possiamo farcela perché non valiamo abbastanza, ci offende e ci umilia.

Quando qualcuno con le sue parole richiama le parole che noi stessi ci diciamo, ecco che ci colpisce, perché conferma quello che già pensiamo. Queste parole e questi pensieri però non sono i nostri, se li ascoltiamo ci accorgiamo che hanno delle voci precise, quelle dei nostri genitori, insegnanti o altri adulti importanti nella nostra infanzia. Ci abbiamo creduto quando eravamo piccoli ma adesso siamo cresciuti, e possiamo decidere con consapevolezza a cosa credere!

E quando è una persona cara che ci ferisce, una che ci conosce è sa quali sono i nostri punti deboli, come possiamo perdonarla?

Accettando il fatto che anche lei ha una strega maligna dentro che vuole rovinare le relazioni invece che coltivarle. Chi ha parlato quando ci ha offeso, la parte che ci vuol bene o la parte strega?

Per perdonare gli altri dobbiamo prima perdonare noi stessi, per tutte le volte che lasciamo prevalere la parte strega che c’è dentro di noi.

One thought on “Quella strega mi ha offeso!

Lascia un commento